La Dichiarazione di Conformità

CetN mette a disposizione dei produttori un servizio di consulenza completo per tutti coloro che sono obbligati a fare la marcatura CE.

Contattaci subito se produci e/o immetti in commercio dei prodotti, le pene sono molto severe per chi non rispetta la legge.

Puoi telefonare al numero +386 40 269 896, oppure inviare una mail a info@cetn.eu e richiedere tutte le informazioni che desideri.

Ti daremo tutti i chiarimenti necessari e Ti invieremo un preventivo gratuito per la nostra consulenza.

Il Produttore o un suo Mandatario se il produttore non è residente nella CEE o l’Importatore, deve rilasciare la Dichiarazione di conformità nella quale si attesta che il prodotto rispetta alcune specifiche Direttive e Norme.

dichiarazione di conformità

La marcatura CE e la Dichiarazione di Conformità che ne fa parte, sono una responsabilità del Produttore o dell’Importatore, anche quando si ricorre ad un organismo notificato, ad esempio TUV,.

Un laboratorio o un organismo notificato non può rilasciare la marcatura CE , può invece certificare che un prodotto rispetta le norme che lo riguardano, e rilasciare un relativo certificato, ma ,la marcatura comprende anche il controllo di produzione, che può fare solo il costruttore.

Pensare che le prove di tipo relative al prodotto e la conformità di tutta la produzione siano la stessa cosa è un errore comune e spesso viene sfruttato da chi ne trae vantaggio, la responsabilità non si può delegare.

Dichiarazione di conformità, come si redige? Lo spiegano tutte le direttive ed è  molto, in essa devono comparire :

– i dati della ditta produttrice e del suo rappresentante legale

– la descrizione generale del prodotto

le direttive e le norme che il prodotto rispetta

– i dati di produzione es: , lotto, partita, n° matricola, ultime due cifre dell’anno di produzione, tensione (ove pertinente), potenza (ove pertinente)

– data e firma del legale rappresentante

Attenzione,  la Dichiarazione di conformità deve esserci sempre, essa è necessaria, ma non è sufficiente, non sostituisce e non deve essere confusa con la Marcatura CE.


cetn

Salve, innanzitutto è necessario sapere se in cancelli sono o saranno elettrificati oppure rimarranno manuali.
A seconda della destinazione potranno rientra in direttiva macchine o nel regolamento 305/2011/CE.
In ogni caso Lei deve predisporre il fascicolo tecnico e consegnare parte della documentazione al cliente dopo l’installazione.
I cancelli devo inoltre rispettare due norme una armonizzata al regolamento 305 ed una italiana.
Nel caso Le servisse della consulenza siamo a disposizione
Cordiali saluti
Gordana Kocjancic s.p.

Lucia

Buongiorno,
avrei bisogno di sapere se devo provvedere alla marchiatura CE.
Premetto che il nostro prodotto è un software on cloud che però lavora congiuntamente ad una apparecchiatura hardware assemblata da noi, ma non prodotta da noi e che si compone di diversi pezzi tutti singolarmente marchiati CE. è necessario che il nostro prodotto sia a sua volta marchiato CE nonostante le sue singole componenti già godono del marchio?
Grazie

cetn

Salve, ogni nuova composizione eseguita con prodotti già marcati CE, deve essere a sua volta marcata CE, in quanto appunto prodotto nuovo.
Tutto l’insieme dovrà quindi essere marcato CE a Vostro carico.
Cordiali saluti
Gordana Kocjancic s.p.

Michele

Buongiorno, devo produrre delle carte da gioco per bambini e adulti (da 7-99 anni)
Prodotte in Italia da una tipografia per conto della mia società.
Essendo la prima volta, le chiedo che cosa devo fare per essere in regola con il marchio Ce?
Le carte ricadono nei prodotti con obbligatorietà del marchio Ce?
Grazie + saluti

cetn

Salve, le carte da gioco per bambini devono essere marcate CE, perchè sono considerate dei giocattoli e devono rispettare l’omonima direttiva.
Le invierò un preventivo per la nostra consulenza sulla marcatura CE.
Cordiali saluti
Gordan Kocjancic

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *