Controllo di Produzione, quali procedure?

CetN mette a disposizione dei produttori un servizio di consulenza completo per tutti coloro che sono obbligati a fare la marcatura CE.

Contattaci subito se produci e/o immetti in commercio dei prodotti, le pene sono molto severe per chi non rispetta la legge.

Puoi telefonare al numero +386 40 269 896, oppure inviare una mail a info@cetn.eu e richiedere tutte le informazioni che desideri.

Ti daremo tutti i chiarimenti necessari e Ti invieremo un preventivo gratuito per la nostra consulenza.

Per fare la Marcatura CE è necessario predisporre le Procedure per il controllo della produzione, che spesso vengono confuse ed identificate con le procedure con l’ISO 9001.

La norma ISO 9001 per la certificazione del sistema di gestione per la qualità aziendale, esige delle procedure scritte, ogni azienda però ha in ogni caso le proprie anche senza essere ISO 9001, le procedure sono gli strumenti che consentono di gestire qualsiasi azienda.

Non sempre sono univoche e scritte, spesso cambiano a seconda delle circostanze, però le procedure sono sempre presenti ed utilizzate altrimenti le attività aziendali non potrebbero procedere.

La Marcatura CE cerca di applicare i criteri della qualità riferita esclusivamente al prodotto ed alla sua sicurezza, quindi stabilisce che il produttore dia garanzie certe  e continue su come gestisce la produzione, ed i metodi che utilizza  devono consentire il mantenimento continuativo della qualità del prodotto.

Realizzare dei buoni prodotti è importante, ma oltre a questo è necessario dimostrare il modo in cui sono controllati, durante la produzione e prima del rilascio finale.

La qualità di un prodotto si garantisce mediante la rintracciabilità e l’identificazione che consentono  di risalire la filiera produttiva, dal controllo finale alla progettazione, registrando i fornitori dei componenti e come sono gestiti questi fornitori.

Anche la conoscenza del ciclo produttivo è fondamentale per garantire la qualità di ogni prodotto.

Le procedure sono chiaramente documenti interni all’azienda e non verranno divulgate, ma devono essere messe a disposizione delle competenti Autorità in caso di controllo, per scoprire se le cause di un problema sono dovute a fattori imprevedibili o a responsabilità del produttore.

I produttori non devono pensare che preparare le procedure per la marcatura CE implichi automaticamente implementare le ISO 9001scrivere le procedure significa solo spiegare per iscritto ciò che si fa, e se si scopre che si può migliorare è meglio farlo.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *