La marcatura CE della plasma pen è una procedura obbligatoria per poterla immettere legalmente sul mercato europeo.

Qual è il funzionamento della plasma pen?

Qualche anno fa, la plasma pen è stata una vera novità in campo estetico, per il trattamento dell’invecchiamento cutaneo.

Questo strumento a forma di penna, è dotato di un’estremità più sottile a punta di circa mezzo millimetro di diametro, sulla quale è applicato un minuscolo elettrodo.

La punta viene avvicinata alla pelle e, tramite un apposito pulsante, l’operatore rilascia una piccola scarica elettrica. La bruciatura causata, ripetuta a distanza di qualche millimetro una dall’altra e sui due lati della ruga, innesca un meccanismo di rigenerazione della pelle scottata ed il conseguente rialzamento della superficie più bassa della pelle.

Il trattamento con plasma pen quindi è poco invasivo, se definiamo invasiva la lieve bruciatura superficiale. Inoltre, la plasma pen non inietta alcuna sostanza nel corpo umano ed il suo intervento è assolutamente reversibile.

In un paragone con la micropigmentazione estetica (trucco permanente, trucco semipermanente, disegno
epidermico o camouflage), la plasma pen è indubbiamente meno invasiva dato che non penetra con aghi nella pelle e non trasferisce pigmenti o altre sostanze.

La micropigmentazione è prevista in una scheda tecnico-informativa ministeriale sulle apparecchiature per centri estetici (link al sito ufficiale).

La plasma pen non fa micropigmentazione ma stimolazione della pelle, mediante micro-bruciature e questo trattamento non viene incluso in alcuna scheda del decreto.

Legge e marcatura CE della plasma pen

Le schede ministeriali sono atte a descrivere le caratteristiche delle apparecchiature per estetica, a disciplinarne le modalità di esercizio e di applicazione e ad indicare le relative cautele d’uso.

Dato che non compare in alcuna scheda ministeriale del decreto, la plasma pen NON può essere utilizzata nei centri estetici e conseguentemente NON può essere utilizzata da operatori abilitati ai trattamenti di estetica.

Tutto questo nonostante la semplicità, la poca invasività e la reversibilità del trattamento che con essa viene eseguito.

La marcatura CE della plasma pen deve essere eseguita come dispositivo medico.

Hai bisogno di consulenza? Contattaci!

CetN è disponibile a darti tutte le informazioni di cui hai bisogno sulla marcatura CE dei tuoi prodotti e a guidarti nella procedura necessaria per immetterli legalmente nel mercato comunitario.

Forniamo assistenza e consulenza. Si parte dall’analisi dei rischi senza la quale non si può garantire la sicurezza e non si può realizzare una marcatura CE rispettosa della legge.

Il Tuo prodotto necessita di fascicolo tecnico e di gestione dello stesso, chiedici informazioni a riguardo!

Contattaci scrivendo a info@cetn.eu o chiamaci al +39 391 383 6605.

Informazioni e preventivi sono sempre gratuiti.