Qualsiasi prodotto immesso sul mercato comunitario deve essere completo di fascicolo tecnico da esibire su richiesta delle autorità di controllo; la conformità dei prodotti esoterici è un iter obbligatorio in conformità alla Direttiva 2001/95/CE Sicurezza Generale dei Prodotti.

Introduzione

Come molte parole anche il termine “esoterico” assume molti significati e spesso perde quello originale.

In origine il termine indicava un insegnamento dedicato ad un numero ristretto di persone. Inoltre, si distingueva dal termine “essoterico” che significa l’opposto ovvero destinato alla moltitudine.

Riteniamo che la conoscenza dovrebbe essere sempre “essoterica”, ma spesso le conoscenze di avanguardia sono snobbate dalla moltitudine, motivo per cui, chi ha qualcosa di nuovo da comunicare spesso preferisce rivolgersi ad una platea più ristretta.

Oggi potremmo dire che è esoterico il linguaggio degli avvocati, così come quello dei brevetti così come quelli che vengono definiti di casta.

Forse quello dei politici si potrebbe definire invece “esotico”, cioè qualcosa che ha l’odore del misterioso.

Esoterico è ciò che si spiega a pochi eletti i cosiddetti adepti, che in genere si riconoscono in sette o gruppi con convinzioni comuni.

Attività e prodotti

Al giorno d’oggi si comprendono in questo termine anche altre attività e prodotti che hanno contorni non definiti e che tendono a spiegare fenomeni inspiegabili, oppure a ricondurre fatti che sembrano molto chiari a cause del tutto sconosciute.

Internet ha certamente contribuito alla diffusione di informazioni di tutti i tipi, creando anche nuove teorie che tendono a spiegare più o meno tutto, magari con teorie affascinanti, richiamando spesso complotti misteriosi ed azioni di controllo planetario.

Non è nostro compito distinguere il grano dalla pula. Noi siamo certi che c’è molto di vero, ma anche molto di puramente inventato e spesso le modalità con le quali agiscono certi prodotti nei confronti dell’uomo si basano su spiegazioni talmente contorte che sarebbe molto più semplice dire: è così perché te lo dico io, senza scomodare energie cosmiche e quant’altro.

La Direttiva 2001/95/CE per la conformità dei prodotti esoterici e non solo

A prescindere da quale sia la Vostra opinione su queste teorie e su quei prodotti che su queste teorie basano il loro funzionamento, nanotecnologie, fisica quantistica, campi energetici, aure più o meno evidenti, rimane un punto sul quale tutti dovrebbero porre la massima attenzione:

questi prodotti per essere immessi in commercio devo essere dichiarati sicuri, sulla base dei criteri di una direttiva.

Ne esiste sempre almeno una: la 2001/95/CE “sicurezza generale dei prodotti”. (Link al sito ufficiale europeo)

Nel caso che questi prodotti abbiano anche componenti elettroniche attive o passive, devono rispettare anche altre direttive, che devono essere dichiarate e che richiedono la marcatura CE (link ai prodotti elettronici).

Pertanto, qualunque sia il prodotto che mettete in commercio, candele, amuleti, quadri, profumatori, statuette, ecc, ricordatevi che la sicurezza va formalizzata attraverso dei documenti. In caso contrario, i prodotti risultano illegali.

Cosa controllare al momento dell’acquisto per verificare la conformità dei prodotti esoterici?

I consumatori possono effettuare delle rapide verifiche al momento dell’acquisto:

  1. vedere che col prodotto siano presenti le istruzioni d’uso in lingua corrente;
  2. verificare la presenza della dichiarazione di conformità che esplicita le leggi che sono state rispettate;
  3. controllare che ci siano il nome del fabbricante ed i riferimenti per poterlo rintracciare.

Cosa deve fare il fabbricante per dimostrare di immettere nel mercato articoli conformi?

Ogni fabbricante che rispetti la conformità dei prodotti esoterici deve redigere il fascicolo tecnico che documenti e formalizzi la non pericolosità e l’idoneità dei prodotti alla loro destinazione d’uso.

CetN è disponibile a darti tutte le informazioni di cui hai bisogno e a guidarti nella procedura necessaria per immettere legalmente i tuoi prodotti nel mercato comunitario.

Il Tuo prodotto necessita di fascicolo tecnico, chiedici informazioni a riguardo! Forniamo assistenza e consulenza.

Contattaci scrivendo a info@cetn.eu o chiamaci al +39 391 383 6605.

Informazioni e preventivi sono sempre gratuiti.


Ecco le nostre ultime pubblicazioni: